Salone letterario presenta :IL VIAGGIO DI FAUST IN ITALIA

Salone letterario presenta :IL VIAGGIO DI FAUST IN ITALIA

9. Mai 2018 0 Von FrancoforteNews

Salone letterario
“IL VIAGGIO DI FAUST IN ITALIA”

Conferenza e presentazione del libro di IDA DE MICHELIS

Martedi 15 maggio 2018, ore 19.00

Consolato Generale d’Italia Francoforte

SALA EUROPA, 3 piano (Kettenhofweg. 1)
Francoforte sul Meno
Ingresso libero

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA (solo 50 posti a sedere): francoforte.culturale@esteri.it

– Si prega di portare con sé un documento di riconoscimento –

 

 

La narrazione della vicenda del dottor Johann Georg Faust (1480-1540) ha innescato uno dei miti fondativi della cultura occidentale moderna. Diffuso in ogni arte e letteratura, è divenuto metafora assoluta della sete di conoscenza disposta a tutto per realizzarsi.
Tra le molte versioni del mito, è quella di Goethe che giunge per prima in Italia, dando luogo a una sorta di attrazione repulsiva, come di grande opera esteticamente e moralmente inaccettabile. Si forma così nella cultura italiana del XIX secolo l’idea del capolavoro sbagliato.
Ma, a dispetto dell’ossimoro, si manifesta un grande successo popolare, attestato dalle molte riscritture, reintepretazioni e reinvenzioni, delle quali questa ricerca offre una mappatura inattesa e innovativa che inficia largamente l’idea d’una scarsa affinità tra il mito di Faust e la cultura italiana. Il macrotesto faustiano che emerge dalla ricostruzione offerta s’impone come una delle vie maestre di lunga durata della dialettica tra tradizione e modernità nella cultura del nostro paese.

 

Ida De Michelis: Dottore di Ricerca in Italianistica e in Letterature comparate (Roma 2005 e Lausanne 2016). Le sue ricerche si sono concentrate sulla narrativa e la lirica italiane della prima metà del Novecento, la letteratura della Grande Guerra, l’immagine di Dante nella cultura del Risorgimento e la ricezione del mito di Faust in Italia. Ha trascorso periodi di studio presso l’Università di Amburgo, la New York University, l’Université de Lausanne e ha insegnato lingua e cultura italiana presso le università di Roma “La Sapienza”, “Tor Vergata” e la NYU. È autrice, oltre che di numerosi saggi critici, di tre volumi monografici: sulla forma – racconto in Gadda (Pisa 2009), sul percorso poetico di Ungaretti (Roma 2012), sul modello dantesco nelle scritture di prigionia della prima guerra mondiale (Roma 2016). Ha partecipato a seminari e convegni nazionali e internazionali (in Italia, Svizzera, Polonia, Nuova Zelanda, Cina, Sud Africa).Collabora attivamente con l’Edinburgh Journal of Gadda Studies. È autrice, oltre che di numerosi saggi critici, di vari studi monografici. Attualmente è docente presso la scuola Mühlbergschule di Francoforte.

 

Modera l’incontro: Debora Magno (Docente presso CG Francoforte)

 

 

 

 

____________________________________________________________________________________________________________________________________