I martedì della scienza “Dalla Terra alla Luna”

Ciclo di incontri
I martedì della scienza
“Dalla Terra alla Luna”

Cronaca, retroscena, aneddoti dell’incredibile impresa che portò l’uomo sulla Luna

Dr. Paolo Ferri
(ESA Darmstadt)

Martedì, 01 ottobre 2019, ore 19.00
Consolato Generale d’Italia Francoforte
SALA EUROPA, 3 piano (Kettenhofweg. 1)

Francoforte sul Meno
Ingresso libero

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA (solo 60 posti a sedere): francoforte.culturale@esteri.it
– Si prega di portare con sé un documento di riconoscimento

 

 

 

 

 

Sono passati 50 anni dal giorno in cui tutto il mondo stette con il fiato sospeso ad assistere al momento in cui due esseri umani mettevano piede per la prima volta su un corpo celeste diverso dal nostro pianeta: la Luna. Assistemmo allora a un evento che resterà nella Storia come un impresa tecnologica e scientifica colossale, forse ineguagliabile. Era un mondo diverso, allora, la guerra fredda tra USA e URSS era ai suoi massimi, e le appena nate imprese spaziali erano figlie di questa competizione politica e militare ad alta tensione. Erano gli anni sessanta, in cui l’incredibile conquista della Luna da una parte confermava in molti il mito del progresso rapido e inarrestabile, dall’altra veniva vista come una spesa colossale e inutile, in un mondo di guerre, di disuguaglianza e di tensioni sociali fortissime. Ripercorreremo insieme a Paolo Ferri – che come tutti i bambini della sua generazione è rimasto affascinato ed ha sognato anche lui di diventare un “uomo dello spazio”, attività che grazie a quel sogno ormai svolge da 35 anni, controllando satelliti e sonde in giro per il sistema solare – gli eventi di quegli anni, i momenti drammatici della competizione tra le due potenze mondiali per arrivare primi nello spazio e poi sulla Luna, le vittorie e le sconfitte, le paure e le speranze. Inoltre ci rivelerà aneddoti e aspetti forse meno conosciuti, nonché le incredibili soluzioni tecnologiche che hanno contribuito a raggiungere in pochi anni un obbiettivo che molti ritenevano impensabile.

 

Paolo Ferri: Laureato in fisica teorica all’Università di Pavia, ha iniziato la sua carriera nel 1984 come astrofisico al Centro Europeo di Operazioni Spaziali (ESOC), a Darmstadt, in Germania. Poco dopo è passato alle operazioni spaziali, lavorando al controllo missione di vari satelliti scientifici. Tra questi è stato operations manager di Cluster, Rosetta, Venus Express e BepiColombo, e direttore di volo di Venus Express, Rosetta e GOCE.Dal 1996 ha diretto un gruppo di giovani scienziati e ingegneri alla preparazione della missione Rosetta, la prima sonda interplanetaria della storia diretta all’incontrocon il nucleo di una cometa. E’ attualmente responsabile delle operazioni di volo di tutti i satelliti dell’ESA.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.