Emergenza Coronavirus- Nuove riforme in Germania e donazioni per l’Italia

Francoforte.Dati alla mano oggi siamo a oltre 32 mila casi di contagio in Germania, con una tabella che metterà a confronto diversi paesi,  si evidenzierà  anche come nel NordrheinWestfalenci siano circa  9000 mila in Hessen solo,  per così dire 1600 casi. Le altre regioni che rimangono su numeri elevati,sono Bayer e Baden Württemberg  le maggiormente colpite,nonostante questi dati la cancelliera Merkel ieri ,si è dimostrata come al solito positiva e convinta di poter gestire la situazione. Da giorni negozi e attività non rilevanti per il paese sono chiusi la città di Francoforte sembra aver assorbito il colpo,si vive aspettando periodi migliori.

 

 

Dati ufficiali 24 marzo ore 18

 

 

 

Riforma economica: Olaf Scholz (Spd) e il suo collega dell’Economia Peter Altmaier (Cdu),hanno annunciato di aver approntato un piano mammut da circa 750 miliardi di euro molto concentrato, intanto, sulla salvaguardia delle piccole e medie imprese. Ma in parallelo nascerà anche, sulle ceneri del fondo bancario Soffin, un fondo statale che potrebbe nazionalizzare aziende che dovessero suscitare appetiti stranieri o l’interesse di fondi speculativi.”L

“La più grande manovra mai varata nel dopoguerra”, ha sottolineato Scholz – che sarà approvata questa settimana dal Bundestag e farà sprofondare il deficit almeno al 4% del Pil. Ma Scholz ha anche promesso un aiuto robusto alla sanità, 3 miliardi di euro: “Puntiamo a raddoppiare i 28mila posti della terapia intensiva”, ha detto. Il vicecancelliere e l’ex capo della cancelleria sono anche entrati nello specifico delle altre misure a difesa dell’industria. Sussidi per chi ha perso il lavoro, per le partite iva, per artisti, ristoranti e le innumerevoli attività legate ad eventi e manifestazioni sportive. Vedremo più avanti nei dettagli cosa ci sarà concretamente proposto.

INFORMAZIONI EMERGENZA CORONA VIRUS “DONAZIONI “

Il nostro Paese è confrontato con un’enorme sfida sanitaria, sociale ed economica. Potremo superare questa difficile fase con l’aiuto, l’impegno e la solidarietà di tutti noi. La Protezione Civile ha attivato un conto corrente dedicato per le donazioni per l’emergenza COVID-19 in Italia. Le donazioni possono avvenire attraverso bonifico bancario sia dall’Italia che dall’estero sul seguente conto corrente:

 

Intestatario: Pres. Cons. Min. Dip. Prot. Civ.

Istituzione bancaria: Banca Intesa Sanpaolo Spa

Filiale di Via del Corso, 226 – Roma

IBAN: IT84 Z030 6905 0201 0000 0066 387

BIC: BCITITMM

Causale: Emergenza Coronavirus

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.