Ciclo di incontri presenta “A colloquio con la medicina” Dott.Dr.med.Vincenzo MANCUSO

Ciclo di incontri presenta “A colloquio con la medicina” Dott.Dr.med.Vincenzo MANCUSO

4. Dezember 2018 0 Von FrancoforteNews

 

Consolato Generale d’Italia Francoforte

Ciclo di incontri
A colloquio con la medicina

“Conoscere ossa e articolazioni per mantenerle in forma.
Cosa fare per scoprire e prevenire il cedimento dell’impalcatura ossea?”

Dott.Dr.med.Vincenzo MANCUSO
(Università di Palermo)

Venerdì, 14 dicembre 2018, ore 19.00
Consolato Generale d’Italia Francoforte
SALA EUROPA, 3 piano (Kettenhofweg. 1) Francofortesul meno

Ingresso libero

 

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA (solo 50 posti a sedere): francoforte.culturale@esteri.it
– Si prega di portare con sé un documento di riconoscimento –
Dopo l’evento ci saluteremo con un brindisi di Buone Feste!

 

Con l’innalzamento dell’aspettativa di vita, aumentano anche le sfide medico-scientifiche per una adeguata lotta agli acciacchi che insidiano la nostra esistenza. Il movimento è vita e la vita è movimento. L’impalcatura portante del nostro corpo, cioè lo scheletro, viene pesantemente penalizzata sia da processi infiammatori che degenerativi. ARTRITE e ARTROSI iniziano in maniera subdola e ci accompagnano per sempre. Qui é possibile alleviare ed anche, in molti casi, prevenire individuando quei fattori che ne influenzano lo sviluppo. C’è pero, un fattore che non si può influenzare: l’invecchiamento che è legato all’età. Ecco che si sviluppa l’ OSTEOPOROSI che notiamo dopo una frattura in seguito ad un trauma non tanto grave o la nostra altezza corporea si riduce. Un breve excursus cercherà di esporne cause, conseguenze e rimedi medico-chirurgici, nonché consigli utili per la prevenzione.

 

Dott .Dr. med. Vincenzo Mancuso: nato a Canicattì (AG), si è laureato in medicina e chirurgia all’università di Palermo proseguendo poi specializzazione e studi ulteriori in Germania, dove alla J.W. Goethe Università di Francoforte acquisisce il titolo di “Doktor der Medizin”. Ha lavorato anche alla BG-Unfallklinik di Francoforte , clinica cui per la prima volta in Europa negli anni ’90 viene utilizzato il robot per l’impianto di protesi artificiali dell’anca e del ginocchio. Le specializzazioni in chirurgia generale, ortopedia e traumatologia, nonché quella di medicina dello sport, seguono nel corso degli anni. Ha diretto ed è stato direttore medico, fino a gennaio 2017, nel centro di assistenza medica (MVZ) all’ ospedale
“ St.Vinzenz Krankenhaus” di Hanau.

In collaborazione con: