Anmeldung, Abmeldung e Ummeldung. Come fare?

Anmeldung, Abmeldung e Ummeldung. Come fare?

18. settembre 2017 0 Di alessandro grasssi grassi

Una prima guida

Pietro Di Matteo.

Anmeldung, Abmeldung e Ummeldung. Sono tre parole tedesche ingannevolmente simili tra di loro che trovano il loro corrispettivo in italiano con termini quali: Registrazione, Cancellazione e Cambio di residenza

Vediamo ora cosa comporta la Registrazione (Anmeldung) e i suoi risvolti.
Cominciamo con il dire che Italia e Germania, essendo parte dell’Unione Europea, garantiscono la libertà di circolazione in entrambi i paesi.
In termini pratici, non è più richiesto il passaporto, ma è sufficiente anche una carta d’identità valida per l’espatrio.
Ciò comporta, non solo la libera entrata nel paese ma anche che, in caso di persone che decidono di trasferirsi in Germania per lavoro o studio, non è più richiesto un permesso di soggiorno.

È fondamentale capire che, l’Anmeldung ti permette sì di registrare il tuo nuovo domicilio in Germania, ma ricorda anche che fin tanto che non sarai iscritto all’A.I.R.E. (su cui sarà dedicato un articolo), risulterai anche residente in Italia.

Per l’Anmeldung bisogna andare al più vicino Bürgerbüro e bisogna presentarsi con:

Documento d’Identità.
Regolare contratto d’affitto.
Attestato firmato dal proprietario dell´immobile (Vermieterbestätigung).

Con l’Anmeldung verrà rilasciato il vostro Codice Fiscale tedesco (Steueridentifikationsnummer), che vi servirà per la dichiarazione dei redditi. Inoltre, è fondamentale per poter usufruire dei vari servizi per l’impiego (Agentur für Arbeit) e per ricevere comunicazioni da parte del vostro datore di lavoro. Inoltre, per ogni abitazione, c’è l’obbligo di pagare il canone televisivo (Rundfunkbeitrag ARD ZDF Deutschlandradio) che vi verrà inviato per posta.

Per quanto riguarda invece la Cancellazione (Abmeldung), bisogna recarsi nuovamente al Bürgerbüro e segnalare di voler cancellare la propria residenza. Se una persona si vuole spostare all’interno della Germania, o anche solo nello stesso quartiere della città dove si è residenti, bisognerà fare invece la cosiddetta Ummeldung (Cambio di Residenza).

In tal caso basta presentarsi con i documenti già sopra elencati direttamente al Bürgerbüro del nuovo luogo dove volete essere residenti. Qui, sarà fatta direttamente la sostituzione della vecchia residenza con quella nuova.

È da ricordare assolutamente che la legge tedesca prevede un termine di massimo 15 giorni per la registrazione in una nuova abitazione oltre il quale, in caso di mancata comunicazione, si può incorrere in una multa.

N.D.R. Per esperienza personale, vi consiglio di andare sul sito internet del Bürgerbüro più vicino a voi e prendere direttamente un appuntamento per evitare code e file inutili.
Almeno per quanto riguarda Francoforte è molto importante presentarsi qualche minuto prima dell’appuntamento alla reception (Information) del Bürgerbüro per confermare l’appuntamento.